Chiarimenti nuova normativa Costumi di Gara Acque Libere stagione sportiva 2016/2017

in data 9 marzo 2017, il Consigliere del Settore Nuoto in Acque Libere, Cristina Bianchi, ha emanato la nota n. 7 (presente in questo sito alla pagina Note – nuoto di fondo) che recita testualmente:

“Vista la modifica dell’art.1 “Costume di Gara” del Regolamento Tecnico Generale del Settore
Nuoto di Fondo relativo alla stagione 2017, si chiede la massima, tempestiva e capillare
divulgazione delle presenti indicazioni per una corretta interpretazione della Normativa da parte
degli Ufficiali Gara.
LA FIN, RECEPENDO LE DISPOSIZIONI FINA CHE HANNO MODIFICATO LA NORMATIVA
RIGUARDANTE I COSTUMI DI GARA, HA STABILITO NEL PROPRIO REGOLAMENTO RELATIVO
ALLA STAGIONE 2016/2017 QUANTO SEGUE:
COSTUME DI GARA
Per le gare di nuoto in acque libere con temperature dell’acqua di almeno 20°C dovrà essere utilizzato
il costume “tradizionale” utilizzato nella stagione agonistica 2015/2016.
Per le gare con temperature dell’acqua inferiori a 20°C si potrà usare o il costume tradizionale o la
muta.
Quando la temperatura dell’acqua è inferiore a 18°C l’uso della muta è obbligatorio.

 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Create a website or blog at WordPress.com

Su ↑

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: